Il casco obbligatorio anche a chi va in bici?

Ognuno nelle sue osservazioni si rifà quasi sempre alla propria realtà. Ecco, quando io parlo di biciclette, penso alla realtà di un piccolo luogo vacanziero, vicino Roma, come Santa Severa. 
Leggendo il disegno di legge sull’obbligo del casco, attualmente in discussione al Senato, confesso che sono rimasto incredulo.
Posso capire che l’obbligo sia importante in quelle strade dove ci sta un limite di 50km/h o che riguardi i veri ciclisti sportivi (che comunque se lo mettono di loro spontanea volontà il più delle volte), ma nelle zone pedonali, o comunque dove il limite è di 10, come si fa ad obbligare l’uso del casco?
Questa è un’ennesima trovata geniale del nostro Stato per fregarci i soldi, c’è poco da fare.

Uno si può aspettare una legge con multe salatissime per chi va sulle superstrade (perché qui ci vanno anche sull’Aurelia, Pontina, Salaria, Flaminia, ecc. ecc.), ma non l’obbligo ovunque. Per non parlare, poi, che sarebbe persino previsto l’obbligo del giubbino catarifrangente!
Cose da pazzi.
Con questa bella trovata, almeno per quanto mi riguarda, si può dire addio al piacere di farmi una pedalata fino al mare.
Farmi duecento metri di stradine con casco e giubbino, sotto un sole cuocente, sinceramente, è l’ultima delle mie intenzioni.
Della mia stessa idea è persino il responsabile Moto della Confindustria ANCMA, De Viti, che ha anche precisato dell’inesistenza di obblighi simili in tutta l’ U.E.
Tutti più o meno d’accordo, invece, se l’obbligo riguardasse solo i minori di 14 anni.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su tumblr
Condividi su whatsapp
Condividi su email

1
Lascia un commento

1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Marculìn

e pensa a tutte le piccole realtà del nord che bel sorpresone con questa legge…..
che paese di pagliacci,dio mio!

Mattia Simoncelli

Matt Simon

Mi piace scrivere. Allena la mia mente. Questo blog resta la mia più grande palestra. Tratto principalmente i miei interessi e ciò che ruota intorno al mio lavoro. 
Aspiravo al giornalista sportivo, ma sono finito col fare il fotografo e i siti web da diversi anni ormai.