Le mie perplessità sulla Patente A.

In giro se ne discute spesso, specie se si è coinvolti: mi riferisco al conseguimento della patente A2.

Ho sborsato tra certificato medico e bolli da pagare ben 80 euro.
E per cosa?
Per un ridicolo foglio rosa che prevede la libertà di circolazione del veicolo, per ‘esercitarsi’, fino al giorno stesso dell’esame: la scadenza è di sei mesi. Per il resto vi rimando qui:
http://www.patente.it/info/patenteA.htm

Devo capire perché costa così tanto avere un foglio rosa, se consideriamo gli interessi, il bollo e le assicurazioni che uno sborsa per il suo mezzo, consapevoli del fatto che in quelle cifre vi è sempre presente anche l’indiscutibile IVA del 20%.

Stando alle leggi dell’EU, solo l’Italia ‘pretende’ il patentino anche a chi possiede già la patente B.
Eppure, le differenze tra i ciclomotori 125cc. e 150cc. sono minime, se non addirittura quasi nulle.
L’unica eccezione è nella libertà di circolazione: i primi non possono andare su tangenziali ed autostrade. Soltanto se vi sono presenti cartelli che specificano un limite inferiore, i 125 possono percorrere le tangenziali. Nel caso delle autostrade non c’è storia: per quest’ultimi non si può.
A Roma, per chi volesse sapere, il 125cc sarebbe limitato da questi tratti: Salaria – Tiburtina e la rampa che porta a San Giovanni.
Sul resto non avrebbe problemi, fatta eccezione delle SS tipo Aurelia, un tratto della Flaminia, Cassia Bis e così via.

Ma tornando alle mie perplessità: si riscontra che sono esenti da questi esami per la patente A coloro che hanno ottenuto la patente B prima dell’anno 1986.

Ma perché questa cosa? Con quale criterio? I patentati di quelle annate sono dotati di un cervello straordinario? Oppure – cosa che mi viene più facile pensare – hanno pensato bene i politici, e tutti gli addetti a seguire, che in questo modo non avrebbero avuto nessun ostacolo nel caso decidessero di prendere QUALSIASI mezzo a due ruote…?

Regna il mistero nonostante siano state numerose le richieste di abolire questa inutile legge, specie per i veicoli a due ruote dotati di rapporto automatico e con cilindrata a 150. In parole povere, sentendo qua e là, tutti chiederebbero che anche i 150 siano esenti da queste prove, ovviamente per chi già possiede la patente B.
U’n’altra sponda chiede che, sempre se si sia già in possesso della patente B, siano esenti dalla prova su strada tutti i motoveicoli con variatore automatico (senza marce, per capirci).

A me, lo dico sinceramente, non interessa ambire a chissà cosa, però per seguire l’iter burocratico di questa faccenda, ho perso ben due mattinate lavorative (nei giorni feriali) e speso la bellezza di 80 euro.
E sullo scooter che ho preso avevo fatto anche l’incentivo per la rottamazione: praticamente è andato a farsi benedire tra questa spesa, assicurazione e bollo.

Quando questo paese vuole prendere per il culo il suo cittadino ci riesce alla grande e c’è poco da fare.
Forse questo è uno degli esempi più limpidi da poter mostrare di come i tuoi soldi siano regalati allo Stato o meglio dire buttati al cesso.
Mi piacerebbe vedere che questi argomenti siano spiattellati di più sui blog e che s’inizi a denunciare la nostra realtà e non quella dei politici che ormai sono già di loro poco credibili.

In conclusione, per dirla tutta di come finiscono i nostri soldi, agli sportelli della motorizzazione c’erano solo 6 dipendenti che rispondevano ai clienti. Uno di questi addetti che non erano agli sportelli, stava bello e beato a giocare col computer. Vi dirò di più: guardava un personaggio tridimensionale.

Hai capito dove finiscono i soldi? A ‘sta gente…

W L’ITALIA!


Sign my Guestbook

Digg This

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su tumblr
Condividi su whatsapp
Condividi su email

4
Lascia un commento

4 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Giuseppe

Ciao Piovra.Volevo chiederti una cosa.. Un mio amico si è appena aperto un blog, però al posto del nome ha una serie di numeri e lettere.Onestamente non so come fargli mettere il nome che vuole (come ad esempio io misi all’epoca "eccoelbarto"), puoi aiutarmi?Se potessi rispondermi sul blog te ne… Leggi il resto »

rita

non avendo il potere di cambiare le cose ,le cose che sembrano assurde eppure fanno camminare il carrozzone ti riporto la canzone viva l’italia » Viva L’Italia « Viva l’Italia, l’Italia liberata,l’Italia del valzer, l’Italia del caffè.L’Italia derubata e colpita al cuore,viva l’Italia, l’Italia che non muore.Viva l’Italia, presa a… Leggi il resto »

Giuseppe

Ho risolto, grazie lo stesso.Con affetto: Giuseppe Ricotta..† B[4]r7` for president.™ †

Unknown

Hi,Do you need advertising displays, screen advertisings, digital sign, digital signages and LCDs? Please go Here:www.amberdigital.com.hk(Amberdigital).we have explored and developed the international market with professionalism. We have built a widespread marketing network, and set up a capable management team dedicated to provide beyond-expectation services to our customers.
amberdigital Contact Us
website:www.amberdigital.com.hk
alibaba:amberdigital.en.alibaba.com[dahgahbhhcbeehh]

Mattia Simoncelli

Matt Simon

Mi piace scrivere. Allena la mia mente. Questo blog resta la mia più grande palestra. Tratto principalmente i miei interessi e ciò che ruota intorno al mio lavoro. 
Aspiravo al giornalista sportivo, ma sono finito col fare il fotografo e i siti web da diversi anni ormai.