Prime impressioni sull’obiettivo Canon EF 50mm f/1.8 II

Canon EF 50mm f/1.8 IILo avevo detto che prima di quest’estate mi sarei preso anche il 50mm.
Sì, mi mancherebbe un vero e proprio grandangolo, magari a focale fissa, però ora non mi interessa. Ci penserò molto più in là, quando magari andrò a visitare una città come NY, toh.
Passiamo, dunque, a questo mitico 50mm della Canon.
A primo impatto le cose che sorprendono di questo obiettivo sono le piccole dimensioni e la leggerezza.
Questo è un classico degli obiettivi Canon e la sua qualità è straordinaria, considerando il prezzo che può stare anche sotto i 100 euro.
L’ ho preso direttamente al negozio di Granbazaar, a S.Giovanni (RM).

Essendo un f/1.8, quest’obiettivo è luminoso ed ottimo per ritratti anche in condizioni non ottimali di luce.
Obiettivamente fa foto con una resa complessiva vicinissima alla realtà.
L’ ho preso per il semplice motivo che è l’ideale, tra quelli economici, per fare primi piani anche e soprattutto la sera, quando è più facile incontrare amici o andare alle feste. Anche se dipende da quanta luce c’è, diciamo che quest’obiettivo può riuscire a tollerare di più il movimento rispetto a tutti gli altri acquistati in precedenza.
Infine ci sono questi aspetti che non vanno affatto sottovalutati per il trasporto: è piccolo e leggero.
L’unico difetto riscontrato su questo obiettivo è quello dell’anello dello zoom manuale che è un tantino piccolino e poco praticabile per la mano di un adulto. Insomma, ci si deve fare l’abitudine.
Per il resto, affidabilissime recensioni soprattutto in chiave tecnica su questo piccolo gioiellino le potete leggere qui.
Personalmente parlando sono davvero contento e soprattutto sorpreso per le sue prestazioni.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su tumblr
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami

Mattia Simoncelli

Matt Simon

Mi piace scrivere. Allena la mia mente. Questo blog resta la mia più grande palestra. Tratto principalmente i miei interessi e ciò che ruota intorno al mio lavoro. 
Aspiravo al giornalista sportivo, ma sono finito col fare il fotografo e i siti web da diversi anni ormai.