Tweet a 10’000 caratteri?

Secondo quanto riporta il Blog re/code, Twitter starebbe per aumentare il limite dei caratteri a disposizione dai 140 ai 10’000. A confermare questa clamorosa rivelazione ci pensa lo stesso co-fondatore, Jack Dorsey, che ha rilasciato il seguente tweet:

 

 

Rilevante è sicuramente il passaggio tradotto: “Abbiamo passato molto tempo a osservare come si comportano le persone su Twitter. Le vediamo fare foto di un testo e twittarlo: e se invece quel testo, fosse davvero un testo?”

La novità, che può ben essere apprezzata da soggetti come il sottoscritto che non hanno il dono della sintesi, non dovrebbe alterare l’attuale impatto grafico: i tweet saranno sempre visualizzati con i soliti 140 caratteri, ma se si vuol leggere l’intero contenuto si dovrà cliccare su un link o pulsante.
Twitter vuole realizzare il giusto compromesso per intrattenere gli utenti e permettergli allo stesso tempo una lettura diretta sul social, senza abbandonarlo. Non è infatti una novità che una delle patologie più gravi di Twitter riguardi la mancata continuità nella partecipazione degli iscritti. Questo spiega la recente realizzazione della preview dei link, funzionalità ripresa dal suo rivale Facebook e pensata per migliorare l’esperienza della condivisione. Non da meno le recenti migliorie sulla pubblicazione delle immagini e l’oscuramento di quelle pubblicate su Instagram (di Zuckerberg, suo rivale), viste quasi come una minaccia per l’intrattenimento stesso all’interno del social. Infine, significativa anche la rimozione del limite dei caratteri nei Direct Message (messaggi privati tra i followers).
Tutto ciò però pare non bastare perché – come osservato dal tweet di Dorsey – è ormai uso diffuso da parte degli iscritti la pubblicazione delle immagini testuali per eludere il limite dei soli 140 caratteri e questo è un ulteriore motivo che sta spingendo gli sviluppatori ad abbandonare l’idea del “micro-blogging”, che è stato da sempre uno dei dettagli più importanti che ha contraddistinto Twitter dagli altri social nei suoi quasi dieci anni di vita.
Questa novità dovrebbe esser introdotta entro fine Gennaio. Non ci saranno affatto stravolgimenti e molto probabilmente il rilascio sarà graduale. Possiamo tranquillamente dire che questo prossimo aggiornamento sarà uno dei più importanti realizzati e forse anche tra i più discussi nella storia di Twitter. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su tumblr
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici + sedici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Mattia Simoncelli

Matt Simon

Mi piace scrivere. Allena la mia mente. Questo blog resta la mia più grande palestra. Tratto principalmente i miei interessi e ciò che ruota intorno al mio lavoro. 
Aspiravo al giornalista sportivo, ma sono finito col fare il fotografo e i siti web da diversi anni ormai.